Cadel Road Race

Ultima corsa in Australia per Manuele Boaro e la sua squadra. L’Astana Pro Team è stata infatti tra le formazioni WorldTour a rimanere dopo la conclusione del Tour Down Under per partecipare alla Cadel Evans Great Ocean Road Race e soprattutto onorarla con una grande prestazione.

De Vreese ha animato la corsa di 164km con partenza e arrivo a Geelong, andando in fuga e conquistando la maglia di miglior scalatore di giornata. All’attacco insieme a lui si è poi unito anche Davide Ballerini, che ha poi cercato anche di andarsene da solo, ma in entrambi i casi, il gruppo alle loro spalle ha lavorato per ricucire lo strappo. Nel finale è toccato a Sanchez cercare di attaccare per anticipare lo sprint, con cui si è conclusa la corsa, vinta da Viviani, con il capitano dell’Astana al decimo posto.

Possiamo essere più che soddisfatti anche oggi, per l’ottimo lavoro che abbiamo cercato di fare per rendere dura la corsa a favore di Sanchez. Purtroppo non è andato a buon fine, a causa della scarsa collaborazione di altri team, ma abbiamo corso molto bene ancora una volta” commenta Manuele che si appresta a lasciare l’Australia dopo tre settimane “Martedì abbiamo il volo e mercoledì sarò a casa. Prima però avrò il tempo di stare comunque un po’ in famiglia: domani a Melbourne incontrerò mia zia, sorella di mia madre e mia cugina, che vivono qui. Ci siamo visti giovedì alla partenza del criterium, ma per pochi momenti. Domani ne approfitterò per salutarle meglio”.

 

Photo credits Gettyimages

 

No Comments

Post A Comment