Duro lavoro nella tappa regina

“Sfortunatamente il grande lavoro del mio team non è stato ripagato oggi con una vittoria” commenta Manuele Boaro dopo la seconda tappa del Tour of the Alps (178.7 km da Reith im Alpbachtal a Schenna/Scena) “Ad ogni modo il mio compagno di squadra Jan Hirt ha ottenuto un buon secondo posto in una giornata molto dura con la lunga ascesa al Passo Giovo e un finale impegnativo. La squadra ha corso in modo eccellente, attaccando uno dopo l’altro anche in discesa e in seguito sull’ultima salita verso il traguardo”.

Photo credits Gettyimages