Finale impegnativo all’UAE Tour

L’UAE Tour proponeva oggi la prima di due tappe con arrivo in salita. Un’impegnativa ascesa di circa dieci km con una pendenza media del 7.4% e arrivo di prima categoria in cima al Jebel Hafeet. E’ stata proprio la salita finale a decidere l’esito della giornata, con l’Astana di Manuele Boaro a lavorare a sostegno dei leader, sia per un piazzamento sia ai fini della classifica generale: “Abbiamo fatto un grande lavoro per proteggere i nostri compagni Jan e Gorka, durante tutta la giornata, ancora caratterizzata da vento, in particolare abbiamo cercato di prendere la salita in testa. Hirt è riuscito a rimanere a ridosso dei primi, quasi fino alla fine e cogliendo un buonissimo decimo posto”.

Credits Bettiniphoto