Tutti per Sanchez

Tappa stressante quella di oggi al Tour Down Under. La quinta frazione prevedeva la partenza da una famosa località balneare nei pressi di Adelaide, Glenelg, per poi dirigersi lungo la costa e finire verso l’entroterra a Strathalbyn, dopo 149.5 km. Nel finale, reso insidioso dal vento, si è registrata la caduta del leader della classifica generale Bevin, sofferente all’arrivo, dove lo sprint di gruppo è passato all’esame dei commissari, che hanno deciso di retrocedere il vincitore Caleb Ewan per un’irregolarità nella volata.

Alla luce di tutto ciò al Team Astana di Manuele Boaro possono essere soddisfatti per aver centrato la top ten, con Davide Ballerini decimo e soprattutto per aver difeso al meglio il capitano Sanchez, che ha concluso la tappa ha ridosso dei primi, all’undicesimo posto.

E’ stata una giornata stressante” conferma Manuele “Ancora una volta non abbiamo nulla da rimproverarci. Ora più che mai, tutti per Sanchez. Domani l’ultima e decisiva tappa. Con una missione ben chiara: provare a vincere, tappa e maglia

Photo credits Getty Images